Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2015

Voi non capite niente, è tutto scritto...

Leggo sul Corriere on-line di oggi:
"Islam, la studentessa musulmana a Milano: Voi non capite niente, è tutto scritto nel Corano", qui, e rimango sconcertato per una serie di ragioni:
Primo pensierino. Per quale ragione due giornalisti vanno in una scuola a spiegare politica internazionale? Per quale ragione portano il loro bagaglio di contraddittori, di polemiche troppo attuali e di incerte contrapposizioni - bagaglio essenziale al giornalista - in una scuola? Perché nella scuola non va uno storico, il quale sarà carico di fatti documentati e contestabili solo mediante altri fatti? E questo, sia detto per inciso, mi pare il limite principale e strutturale della vasta quanto disalfabetizzante operazione di massa nota come "quotidiano in classe"... l'esaltazione della quota opinabile di qualunque narrazione storica. Un'esaltazione dannosa e temibile tanto quanto l'opposta idolatria del documento inconfutabile.
Secondo pensiero. Cosa faccio studiare ai mi…